Il team di Ironika

Vittoria Birone
Vittoria Birone


  • È la lady del gruppo, non perché ostenti la sua femminilità. Bensì lady perché londinese di adozione: dopo la laurea in lingue ha frequentato un MBA in marketing alla European School of Economics di Londra. Di indole generosa, ma la timidezza, a volte, maschera la sua disponibilità. Adora viaggiare.
Beppe Incarbona
Beppe Incarbona


  • Fa colazione col marketing e cena con il teatro: la sua versatilità gli consente di spaziare da competenze commerciali a proficui input creativi. Sognatore sospeso, ma contemporaneamente pratico e organizzativo. Si lega alle persone, ma non agli oggetti. Ha assaggiato finalmente la Grande Mela, il grande sogno americano di New York, che da tempo gli faceva gola come una futura certezza. Non sa ancora cosa farà da grande.
Leonardo Poppa
Leonardo Poppa


  • Gli piace volare con l’immaginazione e unire logica e fantasia. Osserva ed interpreta costantemente le dinamiche relazionali in qualunque ambiente: nei ristoranti, durante i corsi, mentre gli parlano… non riesce a smettere, per lui è una dipendenza. È disordinato ma ama organizzare, riesce con facilità a semplificare la vita degli altri ma non la sua, sa ideare eventi a partecipazione attiva e gestisce corsi di comunicazione ad alto impatto. Regista teatrale specializzato nella comunicazione, dai primi anni 2000 si dedica alle aziende per sviluppare il loro business.
Fabrizio Piumatto
Fabrizio Piumatto


  • Grafico, per passione oltre che per mestiere, estimatore di Bukowski, Keith Haring, dell'arte in genere, che è per lui di quotidiana ispirazione. Tra virtuale e reale sceglie il vinile dei dischi e la carta dei giornali. Ama tradurre il silenzio di un segno di matita in un Urlo Grafico. Non ama il cellulare... infatti non ce l'ha!
Corrado Salvi
Corrado Salvi


  • È un grafico da team, da lavoro di squadra, da confronto creativo. Appassionato delle opere di Banksy e dall'arte dei graffiti. Disc jockey per anni, ascolta musica elettronica e amerebbe suonare la batteria. Tra gli oggetti che potrebbero descriverlo una racchetta da tennis, sport che pratica, e le cuffie musicali.
Elisabetta Boffa
Elisabetta Boffa


  • Nata con la musica nel sangue, insegue il ritmo e le note con il suo strumento: la tromba. Appassionata di fotografia cerca di cogliere l’attimo in ogni suo scatto. Venera da sempre Sebastiao Salgado e spera, un giorno, di poter descrivere e disegnare il mondo con luci e ombre proprio come fa lui. Umile nel DNA, ammette di saper far bene una cosa sola: sognare. E non smetterà mai di farlo.